PF2018: il programma dei Convegni. Mercoledì 21 febbraio

logo pf no sottotitolo

Progetto Fuoco – Mercoledì 21 febbraio

Ore 9.00 Apertura della manifestazione


mercoledìPADIGLIONE-07

Ore 10.00 -13.00    Arena padiglione 7

Convegno: La qualità dell’aria come driver del futuro del settore del riscaldamento a biomasse

A cura di AIEL

Il Bacino Padano rappresenta un’importante area di criticità per la qualità dell’aria (polveri fini, ossidi di azoto, ozono), sin dall’entrata in vigore dei valori limite fissati dall’Unione Europea. Ossidi di azoto, polveri e ammoniaca sono emesse ogni anno in atmosfera da un’ampia varietà di sorgenti inquinanti principalmente legate al traffico, al riscaldamento domestico, all’industria, alla produzione di energia. A causa delle condizioni meteo climatiche e delle caratteristiche morfologiche del Bacino, le concentrazioni di fondo rurale degli inquinanti sono spesso alte e una larga parte del particolato atmosferico ha origini secondarie.

La necessità di azioni coordinate ha portato le amministrazioni locali e regionali a sottoscrivere un accordo con l’obiettivo di sviluppare e coordinare azioni di breve e di lungo periodo per migliorare la qualità dell’aria. L’Accordo di Bacino identifica i principali settori su cui agiranno le azioni, fra cui la combustione di biomasse.

Il convegno si pone l’obiettivo di evidenziare le principali azioni che il Settore del riscaldamento Domestico a biomasse può attivare per vincere la sfida della qualità dell’aria attraverso lo strumento di un’Intesa Programmatica di Settore sottoscritta con il Ministero dell’Ambiente e le Regioni del Bacino Padano che porterà alla diminuzione del 70% delle emissioni derivanti dalla combustione della biomassa legnosa al 2030.


  mappa pad 2 PADIGLIONE-02 AIEL

 Ore 14.00 – 17.00  Sala workshop stand AIEL, padiglione 2

Progetti innovativi per dare valore al legno locale.

A cura di AIEL
La valorizzazione del legno locale è la condizione basilare per lo sviluppo di filiere forestali in grado di mantenere lavoro e presidio dei territori montani del nostro paese. In questo convegno vengono portate le esperienze di tre progetti che attraverso diverse strade puntano a dare maggiori margini alle imprese produttrici di materiale legnoso per stimolare la crescita e gli investimenti necessari per dare futuro a questo settore in Italia. Queste si possono perciò definire iniziative virtuose, poiché puntano sulla trasparenza del mercato, sulla qualità dei prodotti o dei servizi e sull’aggregazione dell’offerta su un mercato del legno ormai globalizzato.


mercoledìPADIGLIONE-07

Ore 14.30 – 17.00   Arena padiglione 7

 Convegno: Linee guida per la riduzione delle emissioni atmosferiche derivanti dalla combustione a scala domestica delle biomasse

Guidelines for the emissions reduction of small scale biomass combustion.

A cura di AIEL
L’obiettivo di questo convegno è dare un quadro sui fattori di emissione degli attuali generatori a biomasse e indicare i potenziali di miglioramento delle prestazioni ambientali,attraverso percorsi di Ricerca e Sviluppo. Saranno presentati i principali risultati di alcuni progetti internazionali da parte di alcuni dei più importanti e autorevoli ricercatori a scalaeuropea. Infine, sarà presentato il nuovo test di omologazione di stufea legna e a pellet “BeReal” e lo strumento “Quick-User-Guide”.
A conclusione dell’evento si svolgerà la premiazione delle aziende con migliore Quick-user guide.


 

Pad 9 gen PADIGLIONE-09

Ore 15.00  Sala Incontri padiglione 9

Installatore senza sorprese

Quali sono i rischi cheti possono far chiudere l’attività e come eliminarli

A cura di ASSOCOSMA, in collaborazione con Anfus e Assimarostica

Relatori: Mirco della Valle, Andrea Reginato

 

www.prgettofuoco.com